hide

Need a gift for a gifted musician?

The SoundCloud Premium accounts also come as virtual gifts and it takes only two minutes to get one. Head over to our Gift page and check out the different Premium accounts starting at only €29 per year.

Gift page

About

RANKIN’ LELE e PAPA LEU sono uno dei marchi di fabbrica più noti e rispettati del Reggae salentino. Da oltre 15 anni coltivano, con esperienza e passione, un infinito amore per questa cultura musicale, producendo ed esibendosi dal vivo in una moltitudine di forme artistiche diverse ma sempre coerenti. Nel loro suono come nelle liriche c’è tutto il bagaglio artistico maturato in un’infinita sequela di feste in spiaggia, dancehall nelle campagne, eventi nelle masserie e concerti nelle piazze che hanno reso il Salento una scena musicale conosciuta e rispettata in tutto il mondo.
Nato e cresciuto artisticamente nella “culla” del Reggae nostrano con i Sud Sound System, il duo trepuzzino – per gli amici i ’2 Lele’ – è sicuramente uno dei frutti più maturi della seconda generazione di cantanti e selecta Raggamuffin salentini. Nonostante la giovanissima età, RANKIN’ LELE e PAPA LEU vantano una storia artistica di tutto rispetto. A 12 anni fondano la “2 Lele Posse” e l’ispirazione, già allora, è ben chiara: il Reggae come messaggio di pace da portare alle persone, all’insegna del motto: “unicu core, unicu sangu”, per citare il ritornello di una loro canzone. Se già in quegli anni la strada era tracciata, rimaneva solo da percorrerla.
La loro prima esibizione ufficiale è datata 1994, proprio durante un concerto dei Sud Sound System, ospiti con il nome della loro seconda formazione la “Trepuzzi Posse” dal nome loro Paese. Nel 1995 il dj jamaicano Ruff Rider ‘ribattezza’ artisticamente il duo in RANKIN’ LELE e PAPA LEU; quest’ultimo anche per dichiarata ispirazione verso uno dei veterani dei SSS, Papa Gianni, al quale somiglia per timbro vocale e ricerca della melodia. Attivi definitivamente dal 1995 nel panorama Reggae salentino i due si affermano come intrattenitori, dj e selecta nelle Dance Hall, ma anche come chitarrista uno, Papa Leu, e tastierista l’altro, Rankin’Lele, nella Reggae band RIESTA GHENGA.
Un fondamentale momento della loro lunga carriera artistica è quello rappresentato dall’arrivo della cantante MARINA, una vera “principessa” della musica Reggae italiana, che si unisce al duo, arricchendolo con liriche, melodie e incredibile potenza espressiva.
Il 2000 è l’anno della svolta: la prima produzione discografica, “Salento Showcase 2000″ (prodotto Sud Sound System), li catapulta in una dimensione nazionale. Le rime graffianti di RANKIN’LELE, le calde melodie di MARINA, la voce potente e melodica di PAPA LEU, rappresentano uno dei pi_ significativi manifesti di quella vera e propria “Ragga Scola” salentina, conosciuta e amata in tutta Italia, dove si fa apprezzare in una miriade di concerti e dancehall da sud a nord, ma anche oltre, con tour in Germania e Austria.
Nel 2006 incidono il primo album prodotto dai Sud Sound System: “Comu passione” che, promosso da molte emittenti radio nazionali, ottiene un repentino successo, con brani come “Rimanite Cu Mie” e “Notte Salentina” che diventano la colonna sonora delle serate reggae in stile salentino. La presenza del loro brano “L’unicu Rimediu” nella compilation “Salento Showcase 2007″ è una ulteriore occasione, per i tre, di riaffermare il proprio talento, ormai riconosciuto a livello nazionale.
Intanto si moltiplicano le collaborazioni e live show con i principali sound system reggae italiani come con alcuni grandi artisti internazionali (Shaggy, Ziggy Marley, Jimmy Cliff, Luciano, Mickey General, T.O.K, David Rodigan, Pow Pow, Massive B, Don Lets, Robbo Ranx, Jah Shaka, Top Cat, General Levy, Daddy Freddy, Bushman, Mr Vegas, Mickey Dread & Channel One, Earl Sixteen, Looyd Brown, Louie Culture, Esco, Josey Wales, Anthony Johnson, Brigadier Jerry, Pinchers, Warrior King, Jah Mason, Black Out JA, Gappy Ranks, Jigsy King, Zumjay, Alozade, Chico e Buccaneer,).
Le loro canzoni parlano di pace e amore ma anche della realtà legata al movimento del reggae; un occhio di riguardo ha nei loro testi, la difficile relazione tra i giovani e il mondo che li circonda pieno di avversità spesso celate dai guadagni facili e da questioni malavitose, che aggrediscono i giovani proprio nel periodo della vita in cui sono più deboli, temi trattati nel loro inno “La Strada Giusta”, come nei brani “Troppe Storie Fiacche”, “Gente de lu Sud”, “Ausa lu sguardu “.
Papa Leu dal 2000 é inoltre chitarrista della Bag A Riddim band, dj dei Sud Sound System e segue il gruppo nelle innumerevoli tournè in giro per il mondo.
Negli anni Rankin Lele e Papa Leu si distinguono anche come intrattenitori e dj radiofonici, dal 98 conducono svariati programmi e trasmissioni, ultima delle quali PULL UP reggae program.
Intanto con l’ inseparabile amico Antonio “Fossa” Miglietta alla batteria e e Dario “Mat D” Guidotti al basso , maturano l’ esperienza in studio a Trepuzzi, dove fondano l’ Adriatic Studio, un punto di riferimento per molti musisti, un laboratorio musicale dove confluiscono vari altri talenti della scena locale. In questo periodo con Luca Manno al sax, Giancarlo dell’ Anna tromba, Marco Rollo alle tastiere fondano la band reggae The Steppers.
Nell’ estate ‘09 One Love records stampa il primo 45 giri di Rankin Lele “Ausa Lu Sguardu” sul riddim Revolution.
Esce nel pieno dell’estate 2010 il loro nuovo videoclip, “Can’t Stop the Music”, legato all’omonimo singolo che da il titolo all’ultima compilation prodotta dai Sud Sound System per valorizzare i tanti giovani talenti del reggae salentino.
Nel video, del quale sono protagonisti il noto artista Miguel Rodriguez e varie crew locali, una tipica dancehall salentina viene improvvisamente proiettata nel futuro e il selecta si ritrova, sui due piatti della console, le teste di RANKIN’ LELE e PAPA LEU in proiezione oleografica tridimensionale. Potete scoprire come va a finire guardando il video su YouTube https://www.youtube.com/channel/UClNUMyc-XWLgk_2MkF7UY-g

Il 31 Maggio 2012 esce l’album MOVE UP di Rankin Lele & Papa Leu, prodotto da Salento Sound System srl e promosso con il sostegno del P.O. FESR PUGLIA 2007/2013 ASSE IV – PUGLIA SOUNDS.

Nato e cresciuto artisticamente nella “culla” del Reggae pugliese con i Sud Sound System, il duo trepuzzino è sicuramente uno dei frutti più maturi della seconda generazione di cantanti e selecta Raggamuffin salentini. Nel loro suono come nelle liriche c’è tutto il bagaglio artistico maturato in un’infinita sequela di feste in spiaggia, dancehall nelle campagne, eventi nelle masserie e concerti nelle piazze che hanno reso il Salento una scena musicale conosciuta e rispettata in tutto il mondo. Da circa dieci anni, inoltre, Papa Leu è il chitarrista della band dei Sud Sound System nei live ed il dj nei dj set.

Datato 2012, Move up – primo debutto discografico interamente di Rankin Lele e Papa Leu – è un album pieno di soluzioni musicali innovative, sotto certi aspetti ironiche, divertenti e goliardiche che danno freschezza musicale ed originalità all’intero CD.

I brani contenuti nell’album trattano temi legati a problemi sociali sempre in primo piano nei testi di Rankin Lele e Papa Leu. Non mancano riferimenti alla cultura popolare pugliese, passionali testi d’amore e inni al divertimento e alla vita. Nella struttura di molti brani, nei testi e nella forma troviamo un impostazione dinamica e capace di catturare il fruitore, partecipe di storie e racconti che nascono anche da aneddoti o da gesti quotidiani della tradizione, veri valori da preservare che i cantori salentini tramandano per generazioni.

Dal punto di vista prettamente musicale, invece, il disco si avvale della collaborazione di numerosi musicisti: il compositore tastierista Maestro Garofalo, il bassista Giovanni Ficupala, il batterista Fossa Drummer, i fiati di Andrea Perrone e Giancarlo dell’Anna, il tocco balcan del pianista Marco Rollo e le chitarre di Papa Leu e Marcello Leo. Le musiche composte da Rankin Lele e Papa Leu, arrangiate dai loro musicisti e affidate alla cura e direzione artistica dei Sud Sound System, sono delle potenziali hit tutte da ballare. Un disco che farà ballare e farà pensare, che spazia tra temi sociali molto attuali, con un occhio alla tradizione e al divertimento.

Adriatic Sound Studio Adriatic Sound Studio, TREPUZZI - SALENTO, Italy

Follow
  • A Comment on Adriatic Sound Studio's
    Play
    MOVE UP album medley - Rankin Lele & Papa Leu -... at 0.40
    on May 30, 2012 09:33
  • A Comment on Adriatic Sound Studio's
    Play
    CAN'T STOP THE MUSIC - ADRIATIC SOUND Rankin' L... at 0.32
    on September 12, 2010 12:56

Share to WordPress.com

If you are using self-hosted WordPress, please use our standard embed code or install the plugin to use shortcodes.
Add a comment 0 comments at 0.00
    Click to enter a
    comment at
    0.00